Grido (Giuseppe Ungaretti)

Giunta la sera
riposavo sopra l'erba monotona,
e presi gusto
a quella brama senza fine.
Grido torbido e alato
che la luce cuando muore trattiene.

"El grito" de Mauricio García Vega

 

Creando

Acting

Twitter